Vai al contenuto
Home » il blog dei COURMATRAILERS » IL CAMMINO BALTEO DI OKSANA

IL CAMMINO BALTEO DI OKSANA

Iniziamo il nostro articolo oggi con una bellissima avventura che un’amica dei Courmayeur Trailers ha concluso proprio ieri sera…la protagonista di questa storia è Oksana Riabova, giovane trail runner ucraina, che per il team Hoka ha fatto gare un pò in tutto il mondo negli anni passati, dalla Cina alla Turchia, passando poi per la Francia, la Spagna, l’Ukraina, il Kazakhstan e la Svizzera. Ovviamente la ragazza vola sui piedi ma per amore decide di fermarsi in Valle d’Aosta e noi siamo ben contenti di ciò!

Giusto per far capire quanto vola la ragazza vi do qualche risultato: nel 2021 chiude l’UTMB in 36 ore e 44 minuti, la TDS nel 2018 in poco più di 22 ore e la CCC nel 2017 in 17 ore e 29 minuti. Sempre nel 2017 la Lavaredo Ultra Trail in 20 ore precise…

Oksana quest’anno ha deciso di fare il Cammino Balteo che normalmente è suddiviso in 23 tappe, accorpando le tappe per concluderlo in 5 giorni….significa che ha camminato per 350 km e 17.000 mt di dislivello …per chi vuole su Strava avete modo di vedere nel suo profilo come ha accorpato le tappe, l’ultimo giorno in particolare ha chiuso il Cammino facendo più di 80 km….ovviamente i nostri soci che sono un pò cinghiali ma anche molto di cuore hanno organizzato di accompagnarla negli ultimi chilometri di questa impresa in solitaria, sostenendola fino all’arrivo a La Salle.

In particolare i cinghiali in questione erano Rino, Max e Albi ma da parte di tutti noi c’è stata apprensione e sostegno per questa ragazza che speriamo di avere modo di conoscere meglio in futuro.

Max , Rino e Albi andando incontro ad Oksana verso Vedun…

Per dare un pò l’idea dell’impresa metto la suddivisione delle tappe del Cammino Balteo che tra l’altro può essere un’interessante serbatoio di allenamenti nella stagione invernale, rimanendo sempre un pò basso di quota.

Per concludere diamo gli aggiornamenti dei nostri atleti che hanno effettuato delle gare nel weekend passato dimostrando che siamo sempre sul pezzo!

Parto con David Ferraris che ha chiuso il Trail del Motty da 30 km con un fantastico tempo di 3 ore e 29 minuti in 32esima posizione su 337 arrivati….direi che come test per la tua forma fisica puoi essere più che soddisfatto!

Sempre il 7 maggio l’inossidabile Giuliano Lodi ancora non pago del risultato al Madeira Ultra Trail, in vacanza in terra marchigiana si porta a casa l‘Ultra Trail del Monte Catria di 53 km con 3900 mt di dislivello in 9 ore…grande Giuliano..sempre una garanzia!

Ragazzi, buone corse a tutti e ci aggiorniamo a breve per le prossime news!!!

2 commenti su “IL CAMMINO BALTEO DI OKSANA”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Fashion is the new zen

Courmatrailers alla UTLO